In compliance with the new directions for health and safety, our work is moving forward. All of our brokers are available for a live viewing of the properties in our portfolio. Contact us for further information.


In accordo con le nuove disposizioni in tema di salute e sicurezza, il nostro lavoro continua. Tutti i nostri brokers sono disponibili per un live viewing delle nostre proprietà. Contattataci per maggiori informazioni.
  • RICHIEDI INFORMAZIONI
Torna alla ricerca

Architettura, stile e fascino a Stresa

Stresa, Via Sempione Sud 
€ 7.500.000 1.440 M2

DETTAGLI IMMOBILE

  • Indirizzo: Stresa, Via Sempione Sud
  • Prezzo: € 7.500.000
  • Camere: 9
  • Bagni: 10
  • M2: 1.440
  • Mq. esterni: 15.000
  • Tipologia: Villa / Casa Indipendente
  • Riferimento: 2873

DESCRIZIONE

Splendida Villa sul litorale piemontese del Lago Maggiore, costruita sul finire dell'Ottocento e trasformata dall'architetto Vietti nel 1925 in una Villa in stile moderno con ampie vetrate e grandi terrazzi per poter godere di una splendida vista Lago. L'architetto Vietti aggiunge alla Villa un taglio innovativo, con importanti spazi interconnessi tra loro. Al piano terra troviamo un'ampia e luminosa zona living con i saloni, la sala da pranzo e la cucina industriale, le stanze ed i bagni di cortesia. Vietti aggiunge un canale d'acqua sul pavimento in parte coperto da vetro, che attraversa la sala da pranzo, e realizza una scala centrale in cristallo trasparente con gradini in marmo bianco con una vetrata verticale di nove metri che si affaccia sul giardino retrostante. I piani superiori sono facilmente raggiungibili dal vano scala e dall'ascensore. Al primo piano la zona notte si compone di quattro camere con bagni e zona guardaroba, palestra e stanza lettura. Al piano attico troviamo un appartamento en suite con ampia area living e cucina, tre camere con bagno e guardaroba. I grandi terrazzi del primo piano e del piano attico permettono di godere della bellezza del Lago, che dalla spiaggia apre la veduta fino alle Alpi. Il parco con piante secolari, magnolie, rododendri, camelie e azalee, ospita una dependance ed un rustico nel bosco. L'immagine finale della villa (divisibile in cinque appartamenti) viene data una decina di anni fa dall'Architetto Alberto Mercati, valorizzando lo stile di Vietti, in un compendio minimal che sposa funzionalità al prestigio.