Newsletter

Iscriviti alla newsletter per conoscere per primo le proprietà in vendita e rimanere aggiornato sulle ultime novità


  Accetto le condizioni sulla privacy
  • RICHIEDI INFORMAZIONI
Torna alla ricerca

Dimora storica nel centro di Saluzzo

Saluzzo, Salita Al Castello 
Trattativa Riservata 1.200 M2

DETTAGLI IMMOBILE

  • Indirizzo: Saluzzo, Salita Al Castello
  • Prezzo: Trattativa Riservata
  • Camere: 15
  • Bagni: 10
  • M2: 1.200
  • Tipologia: Palazzo
  • Riferimento: 4363

DESCRIZIONE

Palazzo Nobiliare situato nel cuore del centro storico di Saluzzo, costruito nel XIV secolo dalla famiglia Orselli, signori di Melle e Brossasco in Valle Varaita; sopra una delle bifore è ancora presente lo stemma della famiglia.
Successivamente fu acquistato dalla famiglia dei Conti della Chiesa d'Isasca per ampliare il loro palazzo natio. Di seguito, le modifiche sono state effettuate nel corso del XVIII, XIX e parte nel XX secolo.
L'ultimo restauro per la sola parte interna è stato completato nei primi anni del XXI secolo per rendere abitabili i locali che affacciano su Salita al Castello, mantenendo le medievali aperture cosiddette "bifore" e suggestivi soffitti lignei a cassettoni.
Nel corso del XX secolo il Palazzo fu abitato da illustri pittori presenti nel Saluzzese, quali Matteo Olivero, Giulio Boetto e Piero Bolla, che ne apprezzavano la luminosità delle stanze e il panorama che fu poi riportato sui alcuni dei loro quadri.
Internamente il Palazzo si sviluppa su tre livelli ed è diviso catastalmente in 7 unità abitative per un totale di 1220 mq. Esternamente ha un accesso carrabile sul cortile di circa 100 mq e un giardino di circa 700 mq.
Completano la proprietà ampi locali di sgombero e cantine nei piani sottostanti.
Il Palazzo, perla del centro storico Saluzzese, può continuare ad avere destinazione residenziale oppure essere trasformato in un lussuoso boutique hotel.