X

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per conoscere per primo le proprietà in vendita e rimanere aggiornato sulle ultime novità


  Accetto le condizioni sulla privacy
Torna alla ricerca

Castello medioevale con riserva di caccia, azienda vitivinicola e coloniche

Radicondoli, Radicondoli 
€ 29.000.000 10.000 M2

DETTAGLI IMMOBILE

  • Indirizzo: Radicondoli, Radicondoli
  • Prezzo: € 29.000.000
  • Camere: 13
  • Bagni: 14
  • M2: 10.000
  • Ettari: 2000
  • Tipologia: Castello
  • Riferimento: 2085
  • Piscina: Si

DESCRIZIONE

Proprietà unica che si estende su una superficie totale di 2000 ettari, toccando 3 comuni della campagna Toscana: Radicondoli, Castelnuovo Val di Cecina e Montieri . Vi si arriva attraversando chilometri di macchia mediterranea e bosco dal quale fanno capolino gli animali della riserva. All'interno della proprietà i proprietari hanno fatto restaurare da un famoso studio di architettura due grandi poderi, "Podere Tre Colli" e "Podere Salicastro", facendoli diventare due ville dotate di ogni confort. Le due ville sono abbastanza vicine ma completamente indipendenti e circondate da un rigoglioso giardino di rose e piante officinali. Proseguendo nella proprietà si trova il centro aziendale chiamato "Podere La Casetta" dove si trova anche la foresteria per gli ospiti delle giornate dedicate alle battute di caccia nella riserva. Il centro aziendale è il cuore dell'attività agricola della proprietà di cui l'aspetto venatorio non è l'unico in quanto il taglio dei boschi è un altro aspetto produttivo. Nella proprietà ci sono 2 piscine " infinity" ed oltre ai tre nuclei già restaurati altre 25 case coloniche con relativi annessi da restaurare completamente. Ma l'Immobile più sorprendente anche se completamente da restaurare è il Castello medioevale di 2000 mq che sovrasta e sorveglia dall'alto su rocce granitiche tutta la proprietà da cui prende il suo nome, costruito nel 1135 su uno sperone roccioso all'estremità occidentale del gruppo di Poggio Ritrovoli a un'altitudine di circa 639 m. AZIENDA VENATORIA: L'Azienda Agrituristico Venatoria "Castello di Fosini" si estende per una superficie complessiva di 300 ettari, di cui 180 recintati, compresi fra i 397 ed i 967 metri slm. Il territorio è caratterizzato da vigneti e piccole radure incastonate nel centro dell'azienda e contornate interamente da boschi di cerro, leccio ed abete che ospitano cervi, daini, caprioli, cinghiali e mufloni. L'alta densità a livello naturale di cinghiale, capriolo e daino permette di svolgere la caccia in selezione con prelievo di trofei di tutto rispetto.Il recinto di circa 180 ettari può essere utilizzato sia per la caccia all'aspetto che per la caccia in battuta. All'interno sono presenti esemplari di cinghiale, cervo, capriolo, daino e muflone. Le poche zone non coperte da boschi ospitano un alto numero di fagiani e pernici rosse introdotte e monitorate, anch'esse cacciabili prevalentemente con il metodo della battuta stile inglese. Essendo questa un'azienda agrituristico venatoria incastonata in uno degli ultimi territori rimasti veramente incontaminati in Italia, la caccia è praticata eticamente, monitorata, gestita e controllata da personale tecnico qualificato e professionale. AZIENDA VITIVINICOLA :Lo sviluppo vitivinicolo dell'azienda ha avuto inizio nel 2007 con uno studio micro-ambientale e pedologico dei terreni non boscati in cui potevano essere impiantati i vigneti oggi esistenti ( circa 18 ettari). Tali fattori hanno indirizzato la scelta su vitigni di tipo internazionale quali il sauvignon blanc ed il Pinot noire. Il primo vitigno è stato impiantato nelle zone caratterizzate da forti escursioni termiche tra il giorno e la notte. Il secondo, invece, vitigno a bacca nera, è coltivato nelle zone più riparate e fresche nel periodo estivo. AZIENDA AGRITURISTICA e FORESTERIA : L'attività dell'azienda agrituristica si svolge nel cuore della Tenuta al confine con la Riserva naturale delle Cornate e Fosini e incastonato fra i vigneti all'interno del Podere "La Casetta", centro operativo e gestionale dell'azienda.