ChiamaciContattaci
Palazzo Rondinini, capolavoro barocco al centro di Roma

Palazzo Rondinini, capolavoro barocco al centro di Roma

Galleria (20) Mappa

Palazzo Rondinini rappresenta un'opportunità unica per acquisire uno dei patrimoni immobiliari più importanti di Roma. L'immobile, d'origine seicentesca, fu restaurato nel XVIII secolo su progetto del Valvassori, Architetto di Palazzo Doria Pamphilj, e dispone di 7.167 mq di superficie lorda in una posizione privilegiata sulla Via del Corso a Roma.
L'edificio, emblema del rango elevato dei marchesi Rondinini, venne concepito come una residenza museo, all'insegna di un ideale di vita dedicata all'arte. Varcarne la soglia significa incominciare un viaggio in un universo fiabesco a partire dall'androne e dal complesso sistema di volte che funge da porticato della vasta Corte d'Onore. Quest'ultima, a sua volta palcoscenico di raffigurazioni mitiche tra bassorilievi, gruppi marmorei e un ninfeo con fontana, vede ergersi davanti a sé, sopra una loggia in vetro, un imponente orologio supportato da angeli in travertino.
Iniziando l'ascesa tramite lo scalone monumentale si attraversano dal piano terra al piano nobile ambienti dai pavimenti a intarsio di marmi preziosi, soffitti dalle pitture mitologiche, alcove, nicchie e sale riccamente ornate dai sofisticati fregi architettonici. Le terrazze panoramiche regalano una vista irripetibile e privilegiata su Roma. Oltre che per le notevoli collezioni d'arte e manufatti, il Palazzo fu celebre per essere stato il luogo in cui per decenni venne nascosta, in una nicchia segreta, la Pietà Rondinini di Michelangelo.

Servizi e Caratteristiche
Ascensore · Garage · Palestra / Area fitness · Cantina · Parcheggio
Indirizzo
Roma, Via Del Corso
Prezzo
Trattativa Riservata
Camere
0
Mq
6,679
Mq est.
488
Tipologia
Palazzo
Riferimento
9990
Contattaci

Mandaci la tua richiesta, ti risponderemo in 24 ore.

Contattaci
Contattaci

Mandaci la tua richiesta, ti risponderemo in 24 ore.