Villa storica del XVII secolo in Alzate Brianza

Villa storica del XVII secolo in Alzate Brianza

Galleria (26) Mappa
Indirizzo
Alzate Brianza, Via Giovio
Prezzo
Trattativa Riservata
Camere
42
Bagni
9
Mq int.
4,000
Mq est.
17,780
Tipologia
Villa
Riferimento
4077

Alzate Brianza - Villa Giovio affonda storicamente la propria solidità nel possedimento che fu di Ariberto da Intimiano, Arcivescovo di Milano negli anni dopo il 1000. Con il matrimonio, nel 1636, tra il Conte Nicolò Dugnani e Antonia Giovio la villa successivamente assume la denominazione di Villa Giovio che ancora oggi mantiene. La villa sovrasta un terreno di circa 59.000 metri quadrati, caratterizzati da giardino terrazzato, un laghetto generato da fonti proprie, numerose specie vegetali autoctone perfettamente mantenute ed architettate per rendere massima la loro bellezza, tra le quali svetta il "Cipresso del Foscolo". Si eleva per tre piani con numerosissime e ampie stanze che si susseguono per circa 4.000 metri quadrati sui quali i corridoi rendono agevole l'accesso. La grande cappella gentilizia non interferisce con il corpo della villa che mantiene inalterata la sua austera eleganza. Storica ed inaspettatamente moderna, si presta ad una nuova interpretazione di altra logica abitativa.

Servizi e Caratteristiche
Sala da biliardo · Cantina
Contattaci

Mandaci la tua richiesta, ti risponderemo in 24 ore.