Luxury Outlook 2022 - Sotheby's International Realty

Luxury Outlook 2022

Verso la fine dello scorso anno abbiamo avuto modo di constatare una controtendenza nel frenetico andamento che ha caratterizzato il mercato immobiliare del 2021, tra cui meno proposte di acquisto per le proprietà e una maggiore permanenza degli immobili sul mercato. Non è verosimile pensare che possa esistere un vero e proprio mercato per soli acquirenti, poiché i clienti si spostano di continuo e il mondo immobiliare è considerato uno dei settori di investimento più “caldi” al momento. Inoltre, ci sono due questioni principali che tengono saldo il mercato dalla parte dei venditori: un numero ridotto di proprietà sul mercato e un rallentamento nel processo per la messa in vendita. Di conseguenza, la maggior parte degli esperti nel settore prevedono che i prezzi continueranno ad aumentare durante il 2022, soprattutto dopo i mesi invernali, meno produttivi.

Con la riapertura delle frontiere, gli acquirenti internazionali dovranno confrontarsi con quelli locali, a fronte di una ridotta disponibilità di proprietà in vendita. Potrebbe anche trattarsi di una buona notizia per capitali finanziarie come New York e Londra. 

Per questi motivi, guarderemo al futuro delle grandi città, molte delle quali si sono riprese più velocemente del previsto a seguito delle difficoltà causate dal Covid-19, così come al modo in cui il mercato si svilupperà in località adatte ad offrire seconde case e nelle zone periferiche, che hanno visto i prezzi salire alle stelle come conseguenza della pandemia.

Fonte: Luxury Outlook 2022, Sotheby's International Realty

Luxury Outlook 2022

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere il Luxury Outlook 2022 di Sotheby’s International Realty completo.